CAMBIO SEDE

 ESCAPE='HTML'

Desiderosi di fare coincidere l'immagine del nostro centro con il messaggio di benessere e salute fisica e spirituale che da anni proponiamo con serietà, ci troviamo costretti a lasciare i locali in via Leopardi 10 per impossibilità a sostenere ulteriormente la condizione di seminterrato con tutte le problematiche 'climatiche' che essa comporta ( di umidità e perfino muffe), che ci hanno convinto a ritenere questi locali inadeguati allo  scopo di una associazione olistica culturale dove si lavora sulla consapevoòlezza delle energie e la pulizia energetica nonchè il benessere fisico. Tali motivi hanno portato molti nostri operatori a rinunciare alla collaborazione e a perdere alcuni clienti ma siamo fiduciosi di mantenere queste collaborazioni nel nostro Nuovo (in tutti i sensi) Centro Olistico.

Quindi, dopo 1 anno e mezzo di attività in via Leopardi 10, informiamo che la sede del Centro Hara sarà spostata 'altrove'. Ne daremo informazione dettagliata tramite il gruppo whatsapp soci, il sito, la pagina facebbok e una nuova pubblicità. 

Ringraziamo il luogo per averci accolto e avere consentito tante belle esperienze.

 

 

 ESCAPE='HTML'

Hara è il nuovo Centro Olistico Multidisciplinare destinato all'integrazione e alla sinergia di più attività e operatori allo scopo di creare unione tra le diversità e un polo di 'movimento interiore'.

Hara è un utero nutritivo e protetto, dove possiamo esprimere talenti e dare accoglienza.

Hara significa “sorgente di vita” ed definisce un 'luogo', 'un punto' di equilibrio tra pensiero (mente), sensazioni (cuore) ed essere (pancia). Corpo, cuore, mente.
Osho definì l’Hara il "centro del potere". Da questo centro nel corpo sentiamo la direzione da prendere nella nostra vita. Qui sappiamo istintivamente ciò che è giusto e buono per noi stessi. 

L’Hara, si trova poco sotto l’ombelico, ed è il centro del nostro essere, la sorgente della forza cosmica e dell’energia vitale nel nostro corpo. Riconnetterci con l’Hara significa ritrovare il proprio potere di guarigione.